VI Convention Nazionale dei Direttori dei Dipartimenti di Prevenzione
Ospedale San Gallicano Sala Benedetto XIII
Roma - Via San Gallicano, 25/a

venerdì 20 aprile 2018 - ore 08:45–14:30

Organizzata da SItI, SNOP, SIMeVeP e FSK

Programma

08.45 Welcome coffee - Registrazione Partecipanti

09.00 Saluto introduttivo del presidente SitI
Fausto Francia
Saluti dei Direttori di Dipartimento di Prevenzione delle ASL di Roma

PRIMA SESSIONE:
La salute di tutti gli esseri viventi

MODERATORI :
Giorgio Di Leone - Antonio Ferro

09.30 Dalle precedenti Convention all'oggi e verso il futuro - relazione introduttiva a cura delle Società scientifiche
Antonio Sorice

09.45 La 833 nel nuovo secolo: attualità, criticità e adattamenti necessari
Claudio Calabresi

10.00 Igiene pubblica, Medicina del lavoro, Veterinaria, insieme per la prevenzione: Esperienze, criticità, punti di forza e possibili sviluppi:

  • Emergenza Chikungunya nel Comune di Anzio
    Roberto Gianmattei, Donatella Varrenti
  • La fragilità come elemento di pianificazione degli interventi in prevenzione
    Paolo Pandolfi
  • Il caso ILVA a Taranto: un approccio intersettoriale
    Michele Conversano
  • Il Modello One-Health nel dipartimento di prevenzione
    Luca Sala
  • L’azione dei Dipartimenti di Prevenzione nella maxi emergenza: l'esperienza del terremoto del centro Italia 2016-2017 nelle Marche
    Giuliano Tagliavento
  • Il nuovo Codice della Protezione Civile e i nuovi LEA: un rinnovato approccio dei Dipartimento di Prevenzione alle emergenze non epidemiche
    Antonio Tocchio

11.45 INTERVALLO

12.00 Una riflessione comune e una discussione sulle modifiche culturali ed organizzative da mettere in campo nei Dipartimenti di Prevenzione per favorire un approccio maggiormente integrato alle problematiche di salute
Discutono:
Enrico Di Rosa, Aldo Grasselli, Fulvio Longo, Angelo Tanese

SECONDA SESSIONE:
Contributi programmati

MODERATORI:
Sandro Cinquetti - Massimiliano Di Domenico

12.45 I Tecnici della prevenzione
Vincenzo Marcotrigiano

13.00 Gli Assistenti Sanitari
Anna Fabbro

13.15 Osservatorio Italiano della Prevenzione Fondazione Smith Kline
Francesco Calamo Specchia

13.30 Discussione generale

14.00 Conclusioni del presidente SNOP
Anna Maria Di Giammarco

14.30 LIGHT LUNCH

Segreteria Organizzativa:
Fondazione Smith Kline Via Fleming, 2 - 37135 VERONA
Tel. 045 505199 - 335 477194 - 335 1436769
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - www.osservaprevenzione.it 

La partecipazione alla manifestazione è gratuita.

scarica il programma

R A Z I O N A L E

La intersettorialità e la multiprofessionalità si affermano sempre più come elementi cardine delle strategie di prevenzione sanitaria. L’approccio “One Health” che parte dal presupposto che la salute delle persone, degli animali e gli ecosistemi siano interconnessi, prevede una stretta collaborazione da parte di tutti gli attori che hanno un impatto diretto o indiretto sulla salute, sia interni che esterni al perimetro del mondo sanitario tradizionale, lavorando in maniera trasversale e ottimizzando le risorse e gli sforzi nel rispetto dell'autonomia dei vari settori.

Ciò è vero in maniera precipua all’interno dei Dipartimenti di Prevenzione, che hanno il compito di portare questa lettura dei problemi di salute e questa modalità di azione nei tavoli programmatori e nelle strategie operative dei vari settori della vita civile, contrastando le disuguaglianze e affrontando le fragilità. Non si può essere credibili però se noi per primi creiamo barriere verticali a processi trasversali, che invece rappresentano la maniera migliore per un approccio globale.

Partendo da una riflessione sul tragitto fatto, sulle criticità e sui risultati ottenuti, vogliamo ragionare insieme sui percorsi di miglioramento possibili, presentando alcune esperienze affrontate con ottica interdisciplinare. Inoltre vogliamo riflettere su come recuperare potenzialità operative attraverso un migliore