Gestire lo stress lavoro correlato

14 maggio 2015 - Anagni (Frosinone) Sede INPS Convitto Principe di Piemonte viale Matteotti, 2

TecnoStress Lavoro Correlato: la nuova frontiera della malattia professionale
15 maggio 2015 - Anagni (Frosinone) Sede INPS Convitto Principe di Piemonte viale Matteotti, 2

vai al sito di AiFOS

14 maggio - Apertura dei lavori

Francesco Naviglio, Segretario Generale AiFOS

Interventi (9:30-12:30)
Sovraintendenza Sanitaria Generale INAIL

Andrea Cirincione, Presidente PLP Lombardia (Psicologi Liberi Professionisti)
Lo stato dell’arte e le proposte AiFOS

Manuela Rossini, Psicologa del lavoro e delle organizzazioni
Risultati ed evidenze emerse dal questionario stress lavoro correlato

Massimo Servadio, Psicologo del lavoro e delle organizzazioni, esperto in psicologia della salute organizzativa
Esperienze di interventi post valutazione del rischio da stress lavoro correlato: l’adozione di un progetto di salute organizzativa

Stella Lazzarini, Psicologa del lavoro e formatrice
Proposta di un percorso formativo strategico, qualificato

Yojana Pavón, Presidente Asociación de Innovación en Formación y Orientación Sociolaboral (AiFOS, Madrid)
Stress in Spagna ai tempi della crisi: quali strumenti di gestione?

Pomeriggio - Gruppi di lavoro (ore 14:30-17:30)

GRUPPO 1 - Coordinatore: Massimo Servadio
Proposte di intervento di interfaccia individuo-organizzazione, gruppo-organizzazione, in tema di promozione del benessere organizzativo.

GRUPPO 2 - Coordinatore: Manuela Rossini
È ora di cambiare rotta! 5 Punti per riprendere le redini dello stress lavoro correlato, comprendere le resistenze dei datori di lavoro sulla valutazione dello stress lavoro correlato ed agire promuovendo la cultura della sicurezza partecipata.

GRUPPO 3 - Coordinatore: Stella Lazzarini
Formazione: lo stress nel pubblico, nel privato e per le diverse funzioni.


15 maggio - Apertura lavori

Moderatore
Francesco Naviglio - Segretario Generale AiFOS

Interventi (9:30-12:30)

Sovraintendenza Sanitaria Generale INAIL

Enzo Di Frenna, Presidente NetDipendenza Onlus CFA AiFOS
Il TecnoStress, il nuovo rischio professionale nel lavoro moderno: connessione digitale e sconnessione mente-corpo

Carla Mammone, Formatore AiFOS e Direttore CFA AiFOS Varese Interazioni Europa
TecnoStress: il formatore come promotore di consapevolezza del rischio e di cambiamento

Giovanni De Baggis, Formatore AiFOS e Direttore CFA AiFOS Sediin
L’esperienza di SEDIIN SpA, un progetto per valutare e prevenire il TecnoStress

Andrea Cirincione, Presidente PLP Lombardia (Psicologi Liberi Professionisti)
Dal mito del multitasking ai pericoli del “tecnocentrismo”

Pomeriggio - Gruppi di lavoro, max 25 persone (ore 14:30-17:30)

GRUPPO 1 - Coordinatore: Enzo Di Frenna con Luciano Conti e Nicla Giorgi
Prevenire il TecnoStress con tecniche olistiche di rilassamento

GRUPPO 2 - Coordinatore: Carla Mammone con Vincenzo Carlino, Valter Marcocci
TecnoStress: tecniche di consapevolezza, proposte preventive e strumenti per la valutazione del rischio

GRUPPO 3 - Coordinatore: Andrea Cirincione
L’engagement: la sfida per coinvolgere mediante la tecnologia